Sister-Hub è uno strumento di supporto specialistico sui temi di interesse per i migranti, rivolto soprattutto agli operatori della pubblica amministrazione e del terzo settore. Il portale nasce nell’ambito del Piano regionale multi-azione FAMI Casp-ER, dedicato all’integrazione dei cittadini stranieri in Emilia-Romagna. 

Cosa facciamo

Le nostre aree di competenza

Decreto Flussi 2020

IL decreto dei flussi dei ingresso e delle conversioni

IL DECRETO PREVEDE L’INGRESSO DI 30.850 LAVORATORI.
I lavoratori potranno essere non comunitari subordinati, stagionali e non stagionali e lavoratori autonomi. Il decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale Serie generale, n.252, del 12 ottobre 2020.

6.000 ingressi per motivi di lavoro subordinato non stagionale nei settori dell’autotrasporto merci per conto terzi, dell’edilizia e turistico-alberghiero.

SPID - Indentità Digitale

LO SPID COME STRUMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI PER IL CITTADINO

Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) è il sistema di autenticazione personale per l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione e degli Enti privati aderenti.

Lo SPID può essere richiesto da tutti i cittadini italiani o stranieri che abbiano un permesso di soggiorno, residenti in Italia e che siano maggiorenni. L’identità digitale può inoltre essere richiesta da un procuratore o da un legale rappresentante di una società che intenda usare i servizi online dedicati alle imprese.

Emersione 2020

lE PROCEDURE DI EMERSIONE

A seguito del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 art. 103 prendono il
via le le procedure per l’emersione dei rapporti di lavoro e il rilascio
di permessi di soggiorno temporaneo.
Due possibilità: il datore di lavoro può sottoscrivere un nuovo

rapporto di lavoro subordinato o dichiararne uno irregolarmente instaurato con cittadini presenti sul territorio nazionale prima dell’8 marzo 2020;
i cittadini stranieri con permesso di soggiorno scaduto dal 31 ottobre 2019 possono chiedere un permesso di soggiorno della durata di sei mesi.
Due differenti procedure regolano la presentazione delle domande agli uffici del ministero dell’Interno in base ai soggetti interessati.

Emergenza Covid-19

collegamenti diretti a diversi siti per facilitare la diffusione di queste informazioni a cittadini migranti.

La diffusione di una corretta informazione e la sua fruizione da fonti ufficiali, soprattutto in questo periodo così difficile, diventano una misura di fondamentale importanza al contrasto e al contenimento della pandemia COVID-19.

Diversi soggetti istituzionali, operanti a vari livelli, così come molte associazioni del terzo settore e non solo, hanno promosso (oltre alla normale comunicazione in lingua italiana) anche forme di comunicazione in diverse lingue, volte a raggiungere le comunità straniere presenti sul territorio.

Ultimo aggiornamento