Dispositivo dell’art. 43 del Codice civile – Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 262

Il domicilio di una persona è nel luogo in cui essa ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. La residenza è nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale.
 

Di seguito le principali normative che definiscono i termini dell’iscrizione anagrafica:

 

Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n. 142. Art 5 bis

Iscrizione anagrafica dei richiedenti protezione internazionale.

 

 

Circolare Ministero dell’Interno n. 9/2012
Modalità di applicazione dell’art. 5 del Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 “Cambio di residenza in tempo reale”.
Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea. Allegato A
Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea. Allegato B
 
Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 (convertito in Legge 4 aprile 2012 n. 35)
Art. 5 Cambio di residenza in tempo reale.
 
Circolare Ministero dell’Interno n. 43 del 2 agosto 2007
Iscrizione in anagrafe di stranieri richiedenti il permesso di soggiorno per motivi familiari.
 
Circolare Ministero dell’Interno n. 16 del 2 aprile 2007
Iscrizione anagrafica nelle more del rilascio del primo permesso di soggiorno.
 
Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30
Attuazione della Direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri.
 
Circolare Ministero dell’Interno n. 42 del 17 novembre 2006
Iscrizione anagrafica nelle more del rinnovo del permesso di soggiorno.
 
Direttiva del Ministero dell’Interno del 5 agosto 2006 sui diritti dello straniero nelle more del rinnovo del permesso di soggiorno
 
Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286
Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero. Si veda in particolare l’Art. 6 – Facoltà ed obblighi inerenti al soggiorno (Legge 6 marzo 1998, n. 40, art. 6; Regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, artt. 144, comma 2 e 148).
 
DPR 30 maggio 1989, n. 223
Nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente. Si vedano in particolare gli articoli 7 e 14.
 
Legge 24 dicembre 1954, n. 1228
Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente.
 
Quesito al Ministero dell’Interno sull’iscrizione anagrafica dei rifugiati in mancanza del passaporto. 13/01/2005. Quali documenti sono necessari per iscrivere dei cittadini stranieri in attesa dello status di rifugiati politici? In particolare quando manca il passaporto?

Materiali di approfondimento

Ultimo aggiornamento